Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili.

Logo Repubblica Italiana
Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali

Support for the hEalth workforce Planning and forecasting Expert Network – SEPEN

Ricerca internazionale: 2017

Ruolo di AGENAS: Partner  Co-Leader WP 4

Responsabile scientifico AGENAS: Paolo Michelutti

Ente coordinatore: SEMMELWEIS UNIVERSITY - HUNGARY

Durata: 36 mesi

Abstract

Il progetto Support for the hEalth workforce Planning and forecasting Expert Network - SEPEN è una Call for Tender finanziata dalla Commissione Europea nell’ambito del Terzo Programma Comunitario in materia di salute e coordinata dalla Semmelweis University di Budapest.
Lo scopo di questo progetto è sostenere la cooperazione europea e fornire sostegno agli Stati Membri per aumentare le loro conoscenze e competenze per ottenere un'efficacia maggiore nei processi e nelle politiche di pianificazione e previsione del personale sanitario. Il progetto mira a dare seguito alla JA HWF, conclusasi nel giugno 2016, e a diffonderne i risultati per aiutare gli Stati membri a sviluppare un personale sanitario preparato ad operare nell'ambito di sistemi sanitari efficaci, accessibili e resilienti. Esso mira a ottenere un sostegno in tal senso in particolare attraverso l'ulteriore sviluppo della rete europea di esperti del personale sanitario (in seguito denominata "la rete"), che ha lo scopo specifico di fornire consulenza e sostegno agli Stati Membri.
L’AGENAS, insieme al Ministero della Salute, ha il ruolo di leader del Pacchetto di lavoro (Work Package) n. 4 che consiste nel “Sostegno alla consulenza sull'attuazione a livello nazionale della pianificazione del personale sanitario”.
Obiettivo principale del WP, basandosi sui risultati della precedente JA HWF e sui modelli di pianificazione condivisi messi sperimentalmente a punto, è diffondere e implementare tali modelli organizzando gli scambi di competenze e buone pratiche utilizzando diverse metodologie (workshop, formazione/coaching o peer review) e offrendo sostegno nel merito delle specifiche richieste dei Paesi interessati.

Stato della ricerca: in corso

 

Letto 415 volte Ultima modifica il Martedì, 16 Gennaio 2018 17:22