Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili.

Logo Repubblica Italiana
Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali

HTA, report aperti alla consultazione pubblica

Brochure

È aperta la consultazione pubblica degli ultimi report di HTA elaborati dall’Agenas su commissione del Ministero della Salute, Direzione generale farmaci e dispositivi medici.
I documenti, consultabili qui  (LINK), riguardano dispositivi medici per l’insufficienza ventricolare sinistra (LVAD), tecnologia rilevante a causa della disponibilità sempre minore di donatori di cuore e significativo miglioramento della qualità della vita nei pazienti impiantati; sistemi impiantabili per il trattamento del rigurgito mitralico cronico, valutati negli aspetti di efficacia, sicurezza e costo-efficacia in pazienti per i quali non è indicato il trattamento chirurgico; la sostituzione della valvola aortica senza suture nei pazienti con stenosi aortica severa, patologia comune in Europa tra le patologie cardiache valvolari, con un numero di interventi rilevante non distribuito uniformemente sul territorio nazionale.
E ancora le suture chirurgiche con sostanze antibatteriche utilizzate per la riduzione del rischio di infezione del sito chirurgico, al terzo posto di frequenza assoluta tra le infezioni nosocomiali, con ampia diffusione nelle strutture del Ssn.
Infine, sono state valutate le modalità di dialisi in Italia, offrendo una panoramica dell’utilizzo di tali trattamenti e delle relative condizioni di erogazione.
I report 2015 hanno rappresentato anche il primo utilizzo pratico nella valutazione nazionale dei dispositivi medici del “EUnetHTA Core Model®”, un’importante esperienza di trasferimento e adattamento al contesto italiano di uno strumento sviluppato nell’ambito della collaborazione di Agenas al Network europeo sull’HTA.
I commenti degli interessati saranno considerati nella stesura dei documenti finali che saranno pubblicati sui siti del Ministero della Salute e di Agenas.

 

 

Letto 2808 volte Ultima modifica il Lunedì, 18 Gennaio 2016 11:24

progetti NEWSLETTER AGENAS