Logo Repubblica Italiana
Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali

La valutazione della qualita' delle strutture ospedaliere secondo Ia prospettiva del cittadino

Ricerca corrente 2012

Capofila: Agenas

Unità operative:

  • Provincia Autonoma Bolzano
  • Provincia Autonoma Trento
  • Regione Abruzzo
  • Regione Basilicata
  • Regione Calabria
  • Regione Campania
  • Regione Emilia-Romagna
  • Regione Friuli Venezia Giulia
  • Regione Lazio
  • Regione Liguria
  • Regione Lombardia
  • Regione Marche
  • Regione Molise
  • Regione Piemonte
  • Regione Puglia
  • Regione Sardegna
  • Regione Siciliana
  • Regione Toscana
  • Regione Umbria
  • Regione Valle d'Aosta
  • Regione Veneto
  • Agenzia di Valutazione Civica di Cittadinanzattiva

Responsabile scientifico: Giovanni Caracci

Referente Agenas: Sara Carzaniga Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Abstract

Il progetto ha promosso la prima rilevazione, sul territorio nazionale, del grado di umanizzazione delle strutture di ricovero (pubbliche e private accreditate) con una metodologia fondata sui principi dell’empowerment. Lo strumento (checklist) e la modalità di rilevazione sono state definite e sperimentate in 54 strutture di 16 Regioni/PA, nel corso del precedente progetto di Ricerca Corrente 2010 (Sperimentazione e trasferimento di modelli di empowerment organizzativo per la valutazione e il miglioramento della qualità dei servizi sanitari). All’indagine hanno partecipato tutte le Regioni/PA con 287 stabilimenti di cura distribuiti su tutto il territorio nazionale (Ospedali a gestione diretta, Aziende Ospedaliere, Aziende Ospedaliere Universitarie - Policlinici, IRCCS e Case di cura private accreditate), che sono state valutate sulla base di 144 item di cui si compone la checklist.

Gli item esplorano quattro aree principali in cui è stato articolato il concetto di umanizzazione:

  • Processi assistenziali e organizzativi orientati al rispetto e alla specificità della persona
  • Accessibilità fisica, vivibilità e comfort dei luoghi di cura
  • Accesso alle informazioni, semplificazione e trasparenza
  • Cura della relazione con il paziente/cittadino

Il giudizio sul grado di umanizzazione della struttura è stato espresso da una gruppo misto (équipe locale) composto da operatori della struttura e da cittadini, che hanno fornito su ciascuno dei 144 item un giudizio condiviso. I risultati dell’iniziativa - che si caratterizza, anche rispetto al panorama europeo, per la sua innovatività – sono stati presentati nel corso del convegno finale, svoltosi a Roma il 7 novembre 2014 e potranno essere di utilità, nelle modalità individuate in collaborazione con le Regioni/PA, per alimentare il “Portale della trasparenza dei servizi per la salute” (Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome di Trento e Bolzano del 24-01-2013, Rep. Atti n. 20/CSR).

Nella pagina del Convegno (LINK) sono disponibili tutti i prodotti e i risultati del progetto di ricerca, di cui sotto si riportano esclusivamente la checklist e i risultati della rilevazione nazionale.

Stato della ricerca: concluso

Per approfondimenti:

Per approfondimenti sulla precedente Ricerca Corrente 2010:

Per approfondimenti sull'empowerment:

 

Letto 6630 volte Ultima modifica il Lunedì, 18 Aprile 2016 12:06

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. Per maggiori informazioni consulta la nostra Privacy Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.