Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili.

Logo Repubblica Italiana
Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali

Corso di formazione valutatori Agenas, identikit degli aspiranti candidati

Brochure

Over 38, medico con specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva, area di provenienza Centro-Sud: è l’identikit dell’aspirante candidato, profilo clinico-epidemiologico, al corso di formazione in tema di valutazione e analisi delle performance delle aziende sanitarie, promosso da AGENAS, nell’ambito del Protocollo d’Intesa con la Scuola Nazionale dell’Amministrazione.
Età media 35 anni, ingegnere biomedico, residente nel Sud Italia, il comune denominatore dei tantissimi giovani che hanno inoltrato la richiesta di partecipazione al percorso formativo per l'area economico-gestionale.
"Sono state oltre 250 le domande pervenute: numeri del tutto inaspettati, considerando che il percorso formativo prevede un impegno giornaliero di circa otto ore - dichiara Mario Braga, Direttore didattico del corso di formazione - L’alta richiesta di partecipazione testimonia che si tratta di un’offerta formativa innovativa e di grande attualità, che ha avuto grande capacità attrattiva su giovani professionisti, che già operano nell’ambito sanitario, desiderosi di apprendere ulteriori competenze tecniche, nell’ambito dei programmi di auditing clinico, organizzativo e gestionale".
“Il corso è rivolto a giovani non stabilizzati, non ancora dipendenti a tempo indeterminato - dichiara Francesco Bevere, Direttore Generale - Una scelta che ho fortemente voluto sia per consentire a questi giovani professionisti di arricchire le loro competenze su temi strategici del nostro sistema sanitario, sia per aiutarli a costruirsi un futuro più solido.”

Tornando all’analisi delle domande, nello specifico oltre il 50% dei medici che hanno inoltrato la domanda di partecipazione ha un’età compresa tra i 25 e i 35 anni; circa il 25% quelli rientranti nella fascia d’età tra i 36 e i 45 e il restante 25% con un età superiore ai 46 anni. Quanto alla distribuzione di genere, si evidenzia una prevalenza di donne (circa il 60%), mentre per quel che riguarda la provenienza geografica oltre il 50% risiede nel Centro Italia e circa il 35% nel Sud e nelle Isole.
Netta la prevalenza di candidati con una specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva: l’85%, di cui il 36% ancora specializzando.
Per quel che concerne, invece, il profilo economico-gestionale, anche in questo settore si evidenzia una prevalenza del genere femminile (oltre il 54%), mentre circa l’80% ha un’età compresa tra i 25 e i 35 anni e soltanto il 4% ha oltre 45 anni. Quanto alla provenienza geografica, prevalgono seppur di poco i residenti al Sud con circa il 36%, seguiti dai giovani del Centro con circa il 34%.
Per questo profilo, infine, predominano i giovani laureati in ingegneria biomedica-clinica con oltre il 50%, seguiti dai dottori in economia-aziendale.   
 

 

 

Letto 2766 volte Ultima modifica il Lunedì, 21 Dicembre 2015 10:42

progetti NEWSLETTER AGENAS