Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili.

Logo Repubblica Italiana
Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali

Qualita' ed equita' dell'assistenza sanitaria territoriale erogata alle persone affette da malattie croniche

Qualità ed equità dell’assistenza sanitaria territoriale erogata alle persone affette da malattie croniche: analisi organizzativa e d’impatto dei modelli proattivi implementati a livello regionale - Ricerca AGENAS 2012

 

Area di riferimento: Organizzazione dei servizi sanitari

Capofila: AGENAS

Unità di ricerca:

  • AGENAS
  • Agenzia regionale di sanità (ARS) della Toscana
  • Cergas Università Bocconi
  • Regione Emilia Romagna (ASL Reggio Emilia)
  • Regione Lombardia (ASL Bergamo)
  • Regione Marche (Distretto di Senigallia)
  • Regione Puglia (ASL Lecce)
  • Regione Sicilia (ASP Ragusa)
  • Regione Toscana (ASL Arezzo)
  • Regione Veneto (Azienda ULSS 16 di Padova)
  • Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma

Abstract

Il progetto, cosiddetto “Medina”, si pone come obiettivo generale quello di valutare l’impatto dei modelli di gestione attiva delle cronicità implementati a livello aziendale in termini di equità e di assorbimento di risorse. Le patologie considerate riguardano il diabete, la cardiopatia ischemica e lo scompenso cardiaco.
Sulla base dei dati rilevabili dai flussi amministrativi aziendali, l’obiettivo è stato quello di effettuare un’analisi di correlazione tra la condizione socio-economica e i livelli di adesione alle raccomandazioni cliniche, valutando le diseguaglianze al baseline e l’impatto su queste degli interventi di gestione delle cronicità attivati.
Altro obiettivo è stato quello di stimare i costi assistenziali per la presa in carico di pazienti affetti dal diabete in progetti innovativi di gestione integrata. In particolare sono stati confrontati i costi dei pazienti coinvolti nel progetto innovativo con i costi di pazienti clinicamente identici, ma seguiti da medici che non partecipano a percorsi innovativi. La finalità è stata quella di valutare se il coinvolgimento di un paziente diabetico in un percorso innovativo comporta per il sistema costi analoghi o superiori/inferiori rispetto a quelli osservati nella popolazione degli assistiti non coinvolti in percorsi innovativi. Per la stima dei costi è stata adottata la metodologia del Time-Driven Activity Based Costing in base alla quale viene calcolato il costo del tempo assistenziale di tutte le figure coinvolte nel processo assistenziale.
Le attività svolte e i risultati conseguiti sono stati presentati e discussi nell’ambito di alcuni convegni, sia presso AGENAS, sia presso il Convegno di primavera AIE svolto il 26 maggio 2015 a Firenze.

Atti convegno

In particolare riportiamo gli atti del convegno AGENAS (LINK) dal titolo “Assistenza primaria: monitoraggio della qualità e valutazione d’impatto nei progetti AGENAS MATRICE - MEDINA – LUNA”, che si è svolto il giorno 11 maggio 2015 a Roma, presso la Sala delle Conferenze, ex ENPAM, via Torino 38

Stato della ricerca: concluso

Letto 1625 volte Ultima modifica il Lunedì, 04 Luglio 2016 13:03