Logo Repubblica Italiana
Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali

Assistenza primaria e Fragilità

L’incremento delle patologie a lungo termine o croniche e delle cosiddette “fragilità”, unitamente all’invecchiamento della popolazione, hanno imposto nuove strategie organizzative e impostazioni culturali.

In questo scenario, Agenas svolge le seguenti attività:

  • in qualità di membro della Commissione nazionale sulle cure palliative e terapie del dolore e attraverso l'attivazione di un Osservatorio nazionale delle Buone Pratiche su questo tema, è impegna nello studio dello sviluppo delle Cure Palliative Domiciliari nelle varie regionali come Livello essenziale di Assistenza e al miglioramento complessivo del sistema, secondo i principi  enunciati nella Legge n. 38/2010, dai successivi Accordi e Intese stipulate in sede di Conferenza Stato–Regioni;
  • si occupa di ricognizione e analisi della programmazione nazionale e delle principali normative regionali sull’organizzazione dei servizi e interventi a favore dei soggetti fragili e non autosufficienti;
  • fornisce ad ASL e Regioni strumenti utili per leggere come vengono seguite e curate le persone affette da patologie croniche o complesse, mettendo insieme in maniera integrata tutti i flussi amministrativi esistenti e producendo reportistica standardizzata. Algoritmi di definizione del caso prevalente e indicatori di processo vengono usati dal Progetto MATRICE per valutare la presa in carico dei pazienti cronici e complessi e monitorare l’appropriatezza clinica e organizzativa del sistema;
  • ha avviato un lavoro di studio e di ricerca finalizzato alla definizione di standard di tipologie assistenziali e prestazioni omogenee dei servizi territoriali dell’area della salute mentale.
Letto 13673 volte Ultima modifica il Giovedì, 29 Maggio 2014 13:05

Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network e/o la visualizzazione di media. Se non acconsenti all'utilizzo dei cookie di terze parti, alcune di queste funzionalità potrebbero essere non disponibili. Per maggiori informazioni consulta la nostra Privacy Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.